madre e figlia – Letizia e Shobha Battaglia

Letizia Battaglia, la madre. Shobha, la figlia. Condividono il legame “di pancia” con Palermo ,l’amore per la fotografia che può “cambiare le cose”…

LETIZIA BATTAGLIA non è solo la “fotografa della mafia”, ma nelle sue fotografie spesso inquadra i quartieri, le strade, le feste e i lutti, la vita quotidiana e i volti del potere di una città contraddittoria. Aveva iniziato per istinto e militanza, scattando per il quotidiano L’Ora. Il suo bianco e nero ha fissato la Palermo dei morti ammazzati degli anni ’80 e ’90, diventando documento storico. Letizia Battaglia è stata la prima donna europea a ricevere nel 1985 ,il Premio Eugene Smith, a New York. Una grande donna, una grande fotografa contemporanea, la più importante in Italia.

SHOBHA BATAGLIA,  è la seconda delle sue tre figlie, l’unica che abbia sfidato una madre tanto ingombrante sul terreno della fotografia. Lei però ha scelto la lontananza dalla Sicilia, l’Oriente e l’India. In Italia è rappresentata dall’agenzia Contrasto dal 1991. Nel 1998 vince il World Press Photo Award con un reportage sull’aristocrazia siciliana che diventa una mostra e un libro dal titolo “Gli Ultimi Gattopardi” . Nel 2002 vince per la seconda volta il World Press Photo Award, con un reportage sulla moda e rivoluzione in Senegal, divenuto una mostra e un libro dal titolo “Gli Angeli della Medina”.

guarda la galleria